Maserati, 1960, 3500 GT Spider

Maserati “3500 GT Spider”, Vignale, 1960.

La 3500 GT coupé della carrozzeria Touring, presentata nel 1957, si rivelò un grande successo commerciale per la Casa del Tridente e sembrò quindi naturale affiancare alla coupé una versione spider.

Disegnata da Giovanni Michelotti, uno dei più prolifici designer italiani del dopoguerra e prodotta dalla Carrozzeria Vignale, la spider fu costruita sul telaio della coupé accorciato di 100mm e presentata al Salone di Torino del 1959 già dotata di freni a disco anteriori, diventati poi di serie su tutta la gamma a partire dal 1960.

La 3500 GT è stata una vera star della “Dolce Vita”, desiderata e ambita dal jet set dell’epoca.

Luciano Nicolis raccontava: “Questa è una bellissima Maserati 3500 della carrozzeria Vignale. Si tratta di 6 cilindri con un telaio tubolare da competizione trasformata in macchina sportiva . Era una macchina molto ambita dai benestanti dell’epoca, con una linea molto bella per gli anni ’60, moderna e raffinata. Era destinata solo a chi poteva permettersela. Ancora oggi è una vettura molto comoda e pratica, con tanti accessori all’interno, il massimo che si potesse desiderare all’epoca. Mi piace molto il suo colore particolare, diverso dai neri ed i  grigi.  Rimane una delle automobili più ammirate in tutto il mondo”.

 

 

Veicolo
Marca: Maserati
Modello: 3500 GT Spider Vignale
N. Cilindri / Cilindrata: 6 in linea/3485 cc
Potenza: 220 CV a 5500 g/min
Velocità: 230 km/h
Peso: 1760 kg
Lunghezza: 445 cm
Larghezza: 163.5 cm
Altezza: 131 cm
Anno: 1960
Carrozzeria:
Marca: Vignale
Tipo: Spider
Il museo su Instagram