Il museo su Instagram

Isotta Fraschini, 1929, Tipo 8A

Isotta Fraschini “Tipo 8A Landaulet”, Castagna, 1929.

La “Società Milanese d’Automobili Isotta Fraschini” viene costituita a Milano nel 1900 da un gruppo di appassionati e ben presto diventa la più prestigiosa fabbrica italiana di automobili di lusso.

La Tipo 8, presentata nel 1919, è una delle prime vetture di serie equipaggiata con motore 8 cilindri in linea: un mito dell’automobilismo mondiale. Prodotta solo in forma di autotelaio, è stata vestita con le più ricercate ed eleganti carrozzerie.

La Tipo 8A, evoluzione della Tipo 8, è un modello particolarmente lussuoso e circa un terzo delle vetture prodotte viene venduto negli Stati Uniti, destinato ad una ristretta élite di fortunati e facoltosi clienti. Le dimensioni imponenti mettono in risalto la classe della vettura, gli interni ricalcano sofisticati salotti ricchi di cristalli, argenti e radica, rivestiti di eleganti tappezzerie damascate.

La carrozzeria modello Landaulet Imperiale Trasformabile è caratteristica di autovetture più prestigiose, ha il tetto apribile per i passeggeri posteriori e la verniciatura bicolore.

Il modello 8A Ladaulet è l’auto utilizzata da Norma Desmond nel film “Viale del Tramonto”.

Molti sono i personaggi associati a questa vettura iconica tra cui Billy Bis, l’eroe del fumetto anni’70 della rivista Intrepido.
Degn di nota Rodolfo Valentino, Gabriele D’Annunzio, Benito Mussolini, ma numerosi sono gli esponenti del mondo aristocratico internazionale come si legge dal documento qui allegato.

 

 

 

Veicolo
Marca: Isotta Fraschini
Modello: Tipo 8A
N. Cilindri / Cilindrata: 7370 cc
Potenza: 115 CV
Velocità: 130 km/h
Anno: 1929
Carrozzeria:
Marca: Castagna
Tipo: Landaulet Imperiale Trasformabile