Isotta Fraschini, 1929, Tipo 8A

Isotta Fraschini “Tipo 8A Landaulet”, Castagna, 1929.

La “Società Milanese d’Automobili Isotta Fraschini” viene costituita a Milano nel 1900 da un gruppo di appassionati e ben presto diventa la più prestigiosa fabbrica italiana di automobili di lusso.

La Tipo 8, presentata nel 1919, è una delle prime vetture di serie equipaggiata con motore 8 cilindri in linea: un mito dell’automobilismo mondiale. Prodotta solo in forma di autotelaio, è stata vestita con le più ricercate ed eleganti carrozzerie.

La Tipo 8A, evoluzione della Tipo 8, è un modello particolarmente lussuoso e circa un terzo delle vetture prodotte viene venduto negli Stati Uniti, destinato ad una ristretta élite di fortunati e facoltosi clienti. Le dimensioni imponenti mettono in risalto la classe della vettura, gli interni ricalcano sofisticati salotti ricchi di cristalli, argenti e radica, rivestiti di eleganti tappezzerie damascate.

La carrozzeria modello Landaulet Imperiale Trasformabile è caratteristica di autovetture più prestigiose, ha il tetto apribile per i passeggeri posteriori e la verniciatura bicolore.

La 8A è l’auto utilizzata da Norma Desmond nel film “Viale del Tramonto”.

 

 

 

Veicolo
Marca: Isotta Fraschini
Modello: Tipo 8A
N. Cilindri / Cilindrata: 7370 cc
Potenza: 115 CV
Velocità: 130 km/h
Anno: 1929
Carrozzeria:
Marca: Castagna
Tipo: Landaulet Imperiale Trasformabile
Il museo su Instagram