Bottecchia Specialissima Corsa “Parigi-Rubaix”, 1935, bicicletta da corsa

Bottecchia Specialissima Corsa “Parigi-Rubaix”, bici da corsa, 1935, Italia

Bottecchia è una casa veneta fondata nel 1926 da Ottavio Bottecchia, il taciturno Campione di Conegliano Veneto, primo italiano a vincere il “Tour de France” nel 1924 e nel 1925.

La casa verrà in seguito acquisita dalla dalla famiglia Carnielli, che si dedicò a costruire biciclette, come la celeberrima Graziella, e ciclomotori.

 

Note tecniche:

  • BOTTECCHIA Specialissima Corsa “Paris-Rubaix” Teodoro Carnielli
  • Telaio su misura con congiunzioni speciali “alla Francese” e Pignone fisso molto demoltiplicato, approntati specificatamente per la Parigi-Rubaix (storica corsa, molto dura)
  • Oliatore alla trasmissione con rifornimento da apposito raccordo d’ingresso nel tubo verticale sottosella (per il rifornimento di olio non era necessario togliere la sella).
  • Cerchi in lega leggerissima “Sanremo mod. Piuma”.
  • Bloccaggi mozzi SAPI
  • Mozzi BOTTECCHIA
  • Freni ECO Sport mod.1935
  • Manubrio BOTTECCHIA su misura

 

 

Le Biciclette
Marca: Bottecchia
Anno di produzione: 1935
Modello: Specialissima Corsa "Paris-Rubaix"
Tipo: bici da corsa
Nazione: Italia
Nome: Bottecchia
Il museo su Instagram