Peugeot, 1902, C 2HP

Peugeot “C 2HP”, 1902, Francia

La Peugeot è una delle più antiche realtà industriali europee tuttora in attività. Dalla seconda metà del 1700 Jean Pierre Peugeot possiede tessiture e tintorie e in seguito i figli Jean Pierre Junior e Jean Frederic creano una fonderia di acciaio e un laminatoio.

Nel 1882 dagli stabilimenti Peugeot in Francia escono biciclettetricicli e quadricicli, motorizzati con il propulsore De-Dion.
Il primo progetto di motocicletta, che sarà commercializzato nel 1901, risale al 1899. Al 1902 risale invece la prima autovettura.

Le Peugeot si affermano subito sia come moto turistiche da corsa: fra i loro piloti ufficiali i nostri Gippone e Lanfranchi, che coglieranno parecchie vittorie sia in Francia che in Italia.
Attualmente il marchio Peugeot fa parte del Gruppo Stellantis, e produce auto e motoveicoli.

La motocicletta Peugeot 2 HP del Museo è fra le prime motociclette con motore interno al telaio e prodotto internamente alla Peugeot: si tratta di un monocilindrico a 4 tempi ed eroga una potenza di 2 cv che consente di ottenere 50 Km\h di velocità media su terreno pianeggiante.
La moto costava allora di listino 850 Franchi.

 

 

Veicolo
Marca: Peugeot
Modello: C 2HP
N. Cilindri / Cilindrata: 1 / 240 cc
Velocità: 50 km/h
Anno: 1902
Carrozzeria:
Marca: Peugeot
Il museo su Instagram