Coppa Grand Prix Belgio, 1987

Il terzo appuntamento del Campionato Mondiale di Formula 1 1987 si disputò in Belgio, sul circuito di SPA-Francorchamps.

Il Gran Premio fu caratterizzato da 2 partenze complice un incidente dove venne coinvolta la Ferrari di Gerhard Berger e un secondo, più violento, che coinvolse i due piloti della Tyrrell, Philippe Streiff e Jonathan Palmer.

Al secondo start Ayrton Senna si mise davanti a Nigel Mansell, ma durante lo stesso giro il britannico azzardò e sbagliò un tentativo di sorpasso sul brasiliano: i due si urtarono e Senna fu costretto a ritirarsi. Mansell riprese la gara in ultima posizione, ma il danno successivo all’incidente lo costrinse ad abbandonare la gara durante il 17º giro.

Con Berger già fuori dalla corsa, la Ferrari perse anche Michele Alboreto a causa di un guasto meccanico. Anche a Nelson Piquet toccò la stessa sorte lasciando strada libera a Alain Prost che andò a vincere seguito da Teo Fabi e il compagno di squadra Stefan Johansson.

 

Curiosità

Al Museo Nicolis sono custoditi i volanti di Johansson, Mansell, Prost e Senna impugnati dai piloti durante la stagione F1 1987.

 

Trofei e Coppe
Anno di produzione: 1987
Tipo: Trofeo
Nome: Coppa GP del Belgio 1987
Il museo su Instagram