Newsletter maggio

L'appuntamento mensile con la newsletter del Museo Nicolis.

Silvia Nicolis confermata vicepresidente di Museimpresa

Cari amici,

con emozione condivido con voi la notizia della mia rielezione alla vicepresidenza in Museimpresa, l’Associazione che riunisce oltre 100 musei e archivi di imprese italiane.

Una rete prestigiosa e unica nel suo genere a livello europeo, di cui il Museo Nicolis fa parte.

Museimpresa, Marco Amato, Carolina Lussana, Silvia Nicolis, Antonio Calabrò, Lucia Nardi

Nel corso dell’assemblea annuale, che si è tenuta nella sede dell’Unione Industriali di Torino, Antonio Calabrò è stato riconfermato per la carica di Presidente, inaugurando così il secondo mandato.

Oltre a me alla vicepresidenza sono stati chiamati Marco Amato del Museo e Archivio Storico Lavazza, Carolina Lussana della Fondazione Dalmine e Lucia Nardi dell’Archivio Storico Eni.

È una grande opportunità quella di poter accrescere concretamente la competitività delle nostre aziende attraverso un sistema associativo che ne riconosce il valore territoriale, storico ed identitario, anche alla luce dei nuovi equilibri competitivi internazionali.

Auguro al Presidente e a tutti i miei colleghi buon lavoro!

Leggi la notizia completa

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Un invito per te!
Sebastiano Zanolli al Museo Nicolis

Giovedì 26 maggio alle ore 19:00 ho il piacere di ospitare la presentazione del suo nuovo libro “Guerra o Pace”.

“Diversità e conflitto, punto di partenza per un destino comune nella vita e sul lavoro”.

Argomenti di attualità e stimolo, che affronterà il noto manager con alle spalle una lunga esperienza nel mondo delle vendite e del marketing, avendo occupato posizioni apicali in grandi aziende come DieselAdidas55DSL OTB.

Museo Nicolis, Sebastiano Zanolli, Guerra o Pace

Se hai piacere di trascorre un’ora stimolante con noi, puoi riservare il tuo posto, ti aspetto!

Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.
045 6303289 • info@museonicolis.com

Link al sito

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Giro d’Italia
Al Museo Nicolis oltre 100 esemplari per ripercorrere la storia della bicicletta

La celebre Corsa Rosa sta per tagliare il traguardo! Domenica 29 al pomeriggio arriverà nella bellissima Piazza Brà di Verona per concludere il Giro in Arena e noi al Museo Nicolis abbiamo in serbo i gioielli più preziosi delle nostre collezioni.

A soli 15 chilometri dalla città d’arte, tutti gli appassionati delle due ruote potranno rivivere la storia della bicicletta grazie ad una collezione di oltre 100 esemplari.

Museo Nicolis, Bicicli Michaux n.3, ph. Museo Nicolis

Si parte dalle origini con la Draisina del 1817, l’oggetto più vicino alla nostra bicicletta,  la Michaudine del 1865, in cui si ha la prima applicazione dei pedali, fino ad arrivare alle biciclette appartenute ai grandi campioni come la Coppi Special del 1955, pezzo di straordinaria rarità, la Bianchi Modello Tour de France del 1949 o la Legnano del 1948 in ricordo di Gino Bartali.

Siamo qui per voi, per rivivere le tappe fondamentali dell’evoluzione della bicicletta!

un caro saluto,
Silvia Nicolis

Link alla notizia

Condividi con
  • Il museo su Instagram