Harley-Davidson, 1989, XL 883 Sportster “H-Paradise”

La Harley-Davidson Sportster è uno dei più famosi e longevi modelli della casa di Milwaukee, nato nel 1957 per combattere la crescente influenza delle moto sportive inglesi nel mercato americano.

Nel 1986 lo Sporty verrà aggiornato con il nuovo motore Evolution nelle due cilindrate, il famoso 883cc e il 1200cc. Aggiornato nel 2007 con l’introduzione dell’iniezione elettronica, questo propulsore è ancora utilizzato sulla gamma Sportster .

Lo Sportster è l’entry-level di casa Harley-Davidson nonché la più sportiva della gamma; i modelli da gara solitamente utilizzavano la sigla XR per distinguerli dalle versioni stradali, denominate XL.

Il modello del museo è una splendida special completamente personalizzata. La cilindrata è stata aumentata a una cubatura di 1200cc.

 

Curiosità

  • La prima Harley Davidson, costruita nei primi anni del secolo, aveva un carburatore ricavato da un barattolo di conserva. Eppure bastarono pochi anni per trasformare questo nome in una marca prestigiosa, anzi un mito. È diventata il simbolo della moto “all’americana”.
  • L’ex gruppo musicale 883 ha preso il nome dalla cilindrata di questa moto, in quanto i fondatori del gruppo Max PezzaliMauro Repetto sono grandi appassionati di Harley.
  • Nel film del 1996 “Fuga da Los Angeles” diretto da John Carpenter, il personaggio principale Jena Plissken interpretato da Kurt Russell, in una scena d’azione si trova a tentare di fuggire a bordo di una Harley-Davidson Sportster, inseguito dai nemici anche loro a bordo della stessa moto. In una delle copertine ufficiali del film riportano l’immagine di Kurt Russel a bordo dello Sportster.

Fonti: Hugo Wilson, Enciclopedia della motocicletta, Mondadori, 1997; 2ruote – enciclopedia illustrata della moto, Istituto Geografico De Agostini, 1978.

Shooting, video Andrea Bocelli con Ed Sheeran, Harley Davidson.

 

Veicolo
Marca: Harley Davidson
Modello: XL 883 Sportster H-Paradise
Motore: Evolution
N. Cilindri / Cilindrata: V2 / 1199cc cc
Potenza: 65 CV
Velocità: 180 km/h
Anno: 1989
Il museo su Instagram