Zedel, 1912, C.I. 12 HP

Zedel “C.I. 12 HP” – 1912

La casa automobilistica Zedel (o ZL dalle iniziali dei soci Zürcher e Lüthi) fu attiva in Svizzera dalla fine del 1800 fino agli anni Venti del ‘900. Dall’ iniziale produzione di motori motociclistici passò nei primi anni del Novecento alla produzione di vetture di alta gamma. L’esemplare del Museo è una rarissima C.I. 12HP del 1913.

Progettata per le difficili strade svizzere di montagna, la vettura presenta alcune particolarità come il carburatore posizionato sotto al motore in modo da garantire un regolare flusso di benzina anche su strade in forte pendenza. La vettura conserva ancora gli accessori e il rivestimento in pelle originali ed è dotata di fanali a carburo corredati da lente di ingrandimento per consentire al fascio di luce una maggiore estensione. Grazie alla qualità delle vetture, la Zedel annoverava anche diversi regnanti fra i suoi clienti e sembra che proprio questa vettura sia stata donata dalla Casa automobilistica alla Regina Elena d’Italia per potersi fregiare del titolo di “fornitrice della Casa Reale”.

Veicolo
Marca: Zedel
Modello: C.I. 12HP
N. Cilindri / Cilindrata: 4/1956 cc
Potenza: 12 CV
Lunghezza: 377 cm
Larghezza: 150 cm
Altezza: 185 cm
Carrozzeria:
Marca: Moniardet
Tipo: torpedo
Sponsor
Amici del Museo