Gilera, 1947, 500 Saturno Sport

Gilera “500 Saturno Sport” –  1947 – Italia   

E’ ritenuta un capolavoro e uno dei modelli più importanti di tutta la produzione italiana. Secondo gli esperti con un solo rivale: il Moto Guzzi Falcone.
Progettata da Luigi Salmaggi sul finire degli anni trenta e presentata al Salone di Milano del 1940 come erede della Otto Bulloni, la Saturno è una monocilindrica quattro tempi da 500 cc.

Lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale ritarda però l’inizio della produzione in grande serie che sarà rinviato al 1946 (6 esemplari “Tipo Competizione” verranno costruiti prima della guerra).
Il motore è il tradizionale monocilindrico Gilera ad aste e bilancieri di 500 cc, con le “classiche” misure di alesaggio e corsa delle mezzo-litro della Casa di Arcore, ovvero 84×90 mm.

Per quanto riguarda la ciclistica, il telaio è un monoculla aperta in tubi; la forcella è a parallelogramma, mentre sul posteriore sono utilizzati dei molloni, inseriti in foderi ai lati della ruota e assistiti da ammortizzatori a compasso.

Questo sistema è impiegato in Gilera sin dalla metà degli anni trenta; il cambio è un quattro marce con comando a pedale.
Quattro le versioni disponibili: “Turismo”, “Sport”, “Competizione” e “Corsa“.

Veicolo
Marca: Gilera
Modello: Saturno Sport
N. Cilindri / Cilindrata: 500 cc
Sponsor
Amici del Museo