Aventure, 1882

Aventure – 1882

Unico esemplare costruito di veicolo a pedali per l’uso su strada.

Progettato da due inventori francesi, fu guidato da loro stessi nel 1882 da Parigi a Calais. Nel viaggio di ritorno verso Parigi, il veicolo fu costretto a fermarsi per un’avaria meccanico/strutturale a Rouen, dove venne lasciato in una cantina.
In seguito, i due amici lo nascosero e partirono per la guerra (dove si pensa abbiano perso la vita).

Dell’equipaggiamento sono rimasti solo i due “elmetti” ora esposti nella vetrina.

Particolare importante è il volante, che trova applicazione ancor prima che un motore a benzina venisse applicato ad una vettura.
Curiosa la distinzione dei compiti dell’equipaggio: il pilota che stava davanti guidava e quello che sedeva sul sedile posteriore pedalava. Sui lati della carrozzeria si trovano due originali lanterne a candela da carrozza.

Carrozzeria
In legno, intagliato e decorato; “naso” in metallo a forma di secchio per il carbone.
Scompartimento anteriore con sedile imbottito; tetto ripiegabile in tela di canapa.
Pedane e baule posteriore in legno.

Veicolo
Marca: Aventure
Lunghezza: 2640 cm
Larghezza: 1190 cm
Altezza: 1760 cm
Sponsor
Amici del Museo