Momo. I volanti dei Campioni: il Museo Nicolis di Villafranca testimonia l’eccellenza “made in Italy” dei volanti MOMO e i 50 anni di una grande Impresa del motorismo italiano

I volanti di Formula Uno, piccoli, super tecnologici, sono fra i “protagonisti” delle spettacolari corse a 300 all'ora e tengono con il fiato sospeso migliaia di appassionati quando vengono ripresi in primo piano, vibranti e magici nelle mani dei piloti.

Il libro”MOMO ITALY, 50 YEARS”
disponibile presso il bookshop del Museo di Villafranca

Villafranca, 14 novembre – I volanti di Formula Uno, piccoli, supertecnologici, sono fra i “protagonisti” delle spettacolari corse a 300 all’ora e tengono con il fiato sospeso migliaia di appassionati quando vengono ripresi in primo piano, vibranti e magici nelle mani dei piloti.

Il Museo Nicolis di Villafranca ne custodisce più di 100, molti appartenuti ai piloti più amati (da Schumacher a Prost, da Graham Hill a Ayrton Senna) e moltissimi firmati da MOMO, una delle Imprese italiane di eccellenza nella produzione di volanti, tute e componentistica per auto. E proprio per questo, in occasione del Cinquantenario dell’Azienda e nel ricordo del suo fondatore Gianpiero Moretti, MOMO ha realizzato un prestigioso volume edito da Giorgio Nada Editore, che oltre alla lunga e prestigiosa carriera sportiva di Moretti ( che costruì il primo “volante dei suoi sogni” praticamente in casa, con la collaborazione del proprio carrozziere di fiducia) ripercorre le fasi salienti di sviluppo e consolidamento dell’Azienda in Italia e nel mondo.

Nel volume, 200 pagine ricche di straordinarie foto in bianco-nero e a colori, sono inserite molte immagini dei volanti che il Museo Nicolis ha messo a disposizione degli autori, per contribuire all’emozionante racconto che si snoda nel volume e per testimoniare, anche in questo modo, la propria stima e vicinanza a un’Azienda italiana che ha avuto e ha un ruolo di indiscusso prestigio nella storia dell’automobilismo.

Il libro ripercorre il lungo sodalizio con la Ferrari che sin dagli anni Sessanta ha adottato volanti MOMO non solo in Formula 1, la esperienza nel campionato IMSA, la recente creazione di una squadra ufficiale “targata” MOMO, ma anche la produzione di volanti e cerchi destinati alle vetture di produzione. Molti volanti della collezione Nicolis accompagnano alcuni momenti memorabili. E per gli appassionati sarà una continua emozione ritrovare, pagina dopo pagina, il pilota preferito, la vettura vincente, il volante che ha propiziato “quella” indimenticabile vittoria.

Il libro sui Cinquanta anni di MOMO racconta mezzo secolo di storia di una Impresa italiana che ha onorato il nostro paese e parla di uomini, corse, volanti, passioni. Il Museo Nicolis di Villafranca lo presenta fra le novità del suo fornitissimo bookshop. Un “bestseller” di 200 pagine a colori, con testi in italiano e inglese, al prezzo di € 50,00.

Condividi con
  • Il museo su Instagram