Raduno, Coppa Giulietta&Romeo, Trofeo Luciano Nicolis

Alla Coppa Giulietta&Romeo torna il prestigio del Trofeo Nicolis

La bellissima coppa di cristallo che celebra la memoria del fondatore del Museo Nicolis premierà il primo equipaggio nella classifica senza coefficienti.

L’edizione 2023 della Coppa Giulietta&Romeo, in programma il 3-4 febbraio tra Bardolino e Verona, si appresta ad entrare nel vivo. L’Automobile Club Verona, che organizza l’evento in collaborazione con A.C. Verona Historic ed ACI Verona Sport, gara che rientra nel campionato italiano di regolarità auto storiche, annuncia che anche per questa edizione proseguirà l’importante partnership con il Museo Nicolis.

L’occasione sarà ancora una volta il Trofeo Nicolis, dedicato alla memoria di Luciano Nicolis, ideatore e fondatore del Museo che sorge alle porte di Villafranca. La preziosa coppa d’epoca in cristallo degli anni ‘20, andrà simbolicamente assegnata all’equipaggio che chiuderà davanti a tutti nella classifica senza coefficienti, ovvero quella che premia i tempi registrati effettivamente sui rilevamenti della competizione.

Simbolicamente perché il bellissimo Trofeo Nicolis dopo essere stato sollevato sul Lungolago Lenotti di Bardolino dai suoi vincitori e lasciato in mostra al TH Lazise – Hotel Parchi del Garda nel corso della cerimonia di premiazione, tornerà in esposizione al Museo Nicolis fino alla prossima edizione della Coppa Giulietta&Romeo, recando sulla base il nome dei vincitori.

Trofeo Luciano Nicolis

Quest’anno ad aggiudicarsi il titolo di primo equipaggio nella classifica senza coefficienti sono Andrea Malucelli e Monica Bernuzzi con la loro Fiat Duna 70 (Franciacorta Motori). Malucelli è così tornato a vincere il Nicolis dopo aver già apposto la sua firma sulla prestigiosa coppa di cristallo esposta all’omonimo Museo di Villafranca nel 2019.

Il Trofeo Nicolis venne ideato nel 2015 per l’allora competizione “Aspettando la Corsa più Bella del Mondo” disputata fino al 2018 sempre organizzata dall’Automobile Club Verona come evento di prologo alla 1000 Miglia. In quelle quattro edizioni si fregiarono del Trofeo Andrea Vesco (2015), Giordano Mozzi (2016-2017) e Giuseppe Nobis (2018).

Dal 2019, anno in cui l’evento si è trasformato in Coppa Giulietta&Romeo, ad apporre la loro effige sul basamento di cristallo sono stati Andrea Malucelli (2019), nell’edizione disputata con base proprio a Villafranca, Antonino Margiotta (2020), Alberto Scapolo (2021) e Lorenzo Turelli (2022).

Il museo su Instagram