Bencini, 1950, Comet S

Bencini, 1950, Comet S, Italia

Il marchio Bencini vanta origini antiche. Fondata a Milano nel 1937, la ICAF cambia per un breve periodo la sua denominazione in “CMF” per poi assumere, nel dopoguerra, il nome definitivo “CMF Bencini”.
Questa azienda ha realizzato una ampia gamma di fotocamere, ma i modelli più originali e interessanti sono sicuramente quelli prodotti a cavallo tra gli anni ’50 e ’60, caratterizzati da un corpo interamente in lega di alluminio pressofuso e uno stile elegante e inconfondibile.

Prodotta a partire dal 1950, la COMET S è uno dei modelli più rappresentativi e di maggiore successo della casa milanese.

Curiosità: la macchina è dotata di un dorso provvisto di due distinte finestrelle: quando si fa avanzare la pellicola, lo stesso numero di fotogramma deve apparire prima in una finestrella, poi nell’altra.

Le Macchine Fotografiche
Marca: Bencini
Anno di produzione: 1950
Tipo: Comet S
Nazione: Italia
Nome: Bencini
Il museo su Instagram