Alfredo R.

Avevo sentito parlare del Sig. Nicolis e del suo museo ed ho deciso di visitarlo. Purtroppo nel frattempo Luciano Nicolis ci aveva lasciato, ma nell’esplorare la sua straordinaria collezione, che non ha le rigide regole di un classico museo, e scambiando due parole con un suo amico che si aggirava per l’esposizione, mi sono reso […]

Avevo sentito parlare del Sig. Nicolis e del suo museo ed ho deciso di visitarlo. Purtroppo nel frattempo Luciano Nicolis ci aveva lasciato, ma nell’esplorare la sua straordinaria collezione, che non ha le rigide regole di un classico museo, e scambiando due parole con un suo amico che si aggirava per l’esposizione, mi sono reso conto dell’essenza di quell’uomo. Forse l’ultimo dei filantropi, peccato non essere stato prima a Villafranca e magari averlo conosciuto di persona con i suoi aneddoti, e poterlo ringraziare per quello che ci ha tramandato.

Il museo su Instagram