Salter, 1907, N°7

Salter, 1907, N°7, Inghilterra 

La Salter è la risposta inglese alla diffusione delle macchine per scrivere americane. La sua produzione comincia nel 1892, quando la George Salter & Co. commercializza la Salter n.5. assieme agli altri articoli prodotti dall’ azienda (bilance e pesapersone, ferri da stiro, ecc…)

Caratteristica principale era la tastiera curva a tre righe con battitura frontale. La macchina da scrivere aveva 28 tasti che potevano digitare fino a 84 caratteri.

La Salter 7 venne lanciato sul mercato nel 1907.  Questo modello era dotato di martelletti più distanziati tra loro e di nastro bicolore. La piastrina del nastro aveva un indicatore che dava l’esatto punto di battuta; venne inoltre dotata di ritorno automatico del nastro, con manovella sul lato sinistro

Curiosità: L’azienda è ancora in attività fino ad oggi. Il marchio è sopravvissuto ad acquisizioni, fusioni e scissioni. L’attuale nome dell’azienda attuale è Salter Housewares, specializzata in bilance.

 

 

 

Le Macchine per Scrivere
Marca: George Salter & Co.
Anno di produzione: 1907
Modello: N°7
Nazione: Inghilterra
Nome: Salter
Il museo su Instagram