Maserati, 1968, Mistral 4.0

Maserati “Mistral 4.0 coupè” – 1968

Sulla scia del successo commerciale ottenuto con la 3500 GT Touring, la Casa del Tridente presentò al Salone di Torino del 1963 un nuovo coupé 2 posti.

Disegnata da Frua, la carrozzeria della Mistral (nome attribuito alla vettura solo successivamente) anticipava soluzioni stilistiche, come il portellone posteriore o il paraurti anteriore che inglobava la presa d’aria, che solo negli anni a venire sarebbero state adottate anche da altre case costruttrici.

Il motore di originari 3500cc fu presto portato a 3700 cc e dal 1966 la vettura fu offerta con anche il motore opzionale di 4 litri.

Rimasta in listino fino al 1970, la Mistral è stata l’ultima gran turismo Maserati equipaggiata con il motore a cilindri in linea, vero cavallo di battaglia della Casa modenese sia sulle piste sia nella produzione di serie.

 

Veicolo
Marca: Maserati
Modello: Mistral
N. Cilindri / Cilindrata: 6 in linea / 4014 cc cc
Potenza: 255 CV a 5500 g/min
Velocità: 255 km/h
Peso: 1710 kg
Lunghezza: 442 cm
Larghezza: 178 cm
Altezza: 135 cm
Periodo di produzione: 1963-1970
Esemplari prodotti: 827
Carrozzeria:
Marca: Frua
Tipo: berlinetta 2 posti
Sponsor
Amici del Museo