Al Museo Nicolis esposta in esclusiva l’ambitissima “LaFerrari”

La leggenda continua.. con l'ultima supercar della Casa modenese prodotta in serie limitatissima.

la Leggenda continua..
con l’ultima supercar della Casa modenese
prodotta in serie limitatissima

8008

Gli appassionati di motori non possono perdere l’occasione unica di ammirare da vicino per i prossimi giorni, al Museo Nicolis di Villafranca di Verona LaFerrari ultima supercar della Casa modenese, erede delle vetture che hanno portato la Ferrari nel mito: 288 GTO, F40, F50 ed Enzo.
Rossa, fiammante dalla linea spettacolare prodotta in edizione limitata solo 499 esemplari in tutto il mondo. Tecnologia all’avanguardia praticamente una formula 1 da strada che solo i più esperti piloti possono portare al limite.

La nuova vettura del cavallino monta un motore centrale V12 che sviluppa una potenza di 800 cavalli che abbinato ai due motori elettrici riesce a raggiungere una potenza totale di 963 cavalli.
LaFerrari è la più estrema vettura mai uscita dagli stabilimenti di Maranello, un concentrato di tecnologia, frutto dell’esperienza maturata in Formula1. Il nome della vettura si riferisce al senso di eccellenza che la Casa italiana vuole esprimere con questo modello.
Telaio e carrozzeria, sono interamente realizzati in quattro diversi tipi di fibra di carbonio e in kevlar, differenziandosi nelle varie aree adattandosi alle esigenze di rigidità e assorbimento degli urti specifiche di ognuna
Raggiunge i 350 km orari 0-100 km/h in meno di tre secondi.
Insomma un’auto superlativa eccellenza meccanica, tecnologica e dall’aereodinamica con livelli mai raggiunti prima.

Una visita al Museo Nicolis di Villafranca da soli, con la famiglia, con gli amici, è una occasione da non perdere. Disposto su 6000mq è uno dei Musei di auto, moto, bici più importanti a livello Internazionale. Di recente in nomination a Londra all’ “International Motoring Award” e si è appena conquistato due vittorie alla celebre manifestazione motoristica “Classic Days 2014” a Düsseldorf in Germania.

Ricordando agli amanti del Lago di Garda che Villafranca dista poco più di 20 km dalle sue sponde dorate ed è a “un passo” da Verona, città bellissima, storica e romantica che resta una delle mete italiane più visitate in assoluto, insieme a Roma, Venezia, Firenze.
Vale la pena segnalare agli appassionati ma anche a chi, per la prima volta, decida di assaporare le bellezze di questo Territorio, che il Nicolis ospita non solo una delle più spettacolari collezioni di auto storiche esistenti in Italia, ma anche moto e biciclette d’epoca, strumenti musicali, macchine fotografiche e per scrivere, oggetti inediti dell’ingegno umano.

Dallo scorso anno inoltre – novità assoluta anche per i fedelissimi – al Museo è stata aperta un’area Vintage, dove si possono trovare splendidi accessori da viaggio e gioielli americani degli anni ’50…… Le signore, di qualsiasi nazionalità, sono avvertite. I gioielli Vintage del Museo Nicolis sono assolutamente irresistibili.

Il Museo Nicolis vi regalerà un’esperienza unica ed irripetibile: un autentico Viaggio nel Tempo.

Condividi con
  • Il museo su Instagram