Uscite Stampa, Gazzetta Motori.

Dal Museo Nicolis di Verona le auto utilizzate nell’ultimo documentario sulla vita di Puccini.
Il Museo Nicolis su Gazzetta Motori grazie all’articolo di  Savina Confaloni sulla vita di Puccini e la sua passione per l’automobile.
Trasferta italiana per la produzione olandese di SkyHighTV, che ha utilizzato alcune delle vetture più prestigiose del Museo Nicolis di Verona, per un documentario in quattro episodi sulla vita del musicista lucchese.
“De Dion Bouton, Ansaldo, Isotta Fraschini, Lancia e il primo fuoristrada costruito in Italia: dal Museo Nicolis di Verona le auto utilizzate nell’ultimo documentario sulla vita del musicista lucchese…”.
Lo sapevi che le prime ruote ad attrarre Puccini furono quelle della bicicletta, anzi del “bicicletto”?
In una sua missiva scrisse a un amico, in tono scherzoso, di aver acquistato a rate mensili una Humbert per smaltire “l’indecentissima pancia”. E col passare del tempo la bicicletta da passatempo si trasformò per lui in vero e proprio sport.

 

Il museo su Instagram