Talk Show, #FORUMAutoMotive, Milano.

“Donne e Nuova mobilità protagonisti a #FORUMAutoMotive 2018” Silvia Nicolis al talk-show con autorevoli donne manager. Tra gli ospiti del dibattito, Stefano Domenicali.

Si è svolto oggi a Milano #FORUMAutoMotive, il serbatoio di idee perno centrale di dibattiti sui temi della mobilità a motore tra passato, presente e futuro, promosso dal giornalista e fondatore dell’evento, Pierluigi Bonora.

Tra i temi principali di dibattito di questa edizione vi è la figura della donna manager con ruoli ed incarichi sempre più di spicco all’ interno di aziende leader nel settore della mobilità e non solo.

Silvia Nicolis, presidente dell’omonimo Museo è stata tra le relatrici della tavola rotonda: “Donne al volante. Il tocco femminile alla guida di un’azienda automotive” tenutosi a Milano.

“Sono felice di rappresentare il mondo dei motori in questo importante parterre” dice Silvia Nicolis “le mie sfide non sono mai una questione di genere, ma una profonda attitudine per questo grande movimento internazionale che pone ancora oggi il nostro Paese come modello di riferimento in materia di design, innovazioni e prodotto nella storia dell’automobile”.

Un talk-show tutto al femminile, condotto da Roberto Rasia dal Polo che, ha visto insieme autorevoli donne manager impegnate in aziende automotive e motociclistiche, quali Antonella Bruno, Responsabile Lancia e Sviluppo Rete di FCA, Livia Cevolini, Ceo di Energica, Lidia Dainelli, Direttore Comunicazione e membro del CDA di Jaguar Land Rover Italia, Daniela Paliotta, Responsabile Risorse Umane di Mercedes-Benz Italia, Roberta Zerbi, Responsabile Alfa Romeo mercati Emea, e, manager nel mondo della mobilità come Maura Carta, Presidente Milano Serravalle – Milano Tangenziali S.p.A., Cinzia Caserotti, Direttore Vendite Italscania S.p.A. e Fabiola Tisbini, Direttore Vendite Growing Industries IBM; tutte da sempre attive in iniziative volte a costruire un Paese a misura di donna.

Ognuna di loro, raccontando la propria esperienza, ha illustrato quanto l’apporto femminile stia influendo al cambiamento delle aziende verso una “nuova” mobilità, dove particolare attenzione rivestono le attività di marketing e di comunicazione, fulcro di un’evoluzione digitale sempre più veloce.

A sottolineare il prestigio dell’evento è intervenuto anche Stefano Domenicali, presidente e AD di Automobili Lamborghini, in un entusiasmante “faccia a faccia” con il giornalista Pierluigi Bonora.

Il Museo Nicolis, è partner abituale di #FORUMAutoMotive e per ricordare i fasti dell’industria automobilistica italiana ha esposto uno splendido gioiello della propria collezione, la Fiat 1100 E Vistotal, anno 1950.

Questo modello è una creazione della celebre Carrozzeria Castagna di Milano che, negli anni a cavallo fra le due guerre si impose in tutto il mondo con eleganti carrozzerie costruite su telai prestigiosi, come quella che veste l’Isotta Fraschini Tipo 8AS del Museo Nicolis.

Il cabriolet “Vistotal” deve il suo nome al particolare parabrezza senza montanti laterali, brevettato nel 1936 con il nome “Vutotal” dal carrozziere francese Labourdette, che permette al guidatore una visibilità totale della strada davanti a sé. In sintonia con il parabrezza è anche il volante trasparente, un’opera d’arte vista solo sulle vetture di maggiore importanza. Un connubio di eleganza, raffinatezza ed unicità che fanno di quest’auto uno dei simboli del Made in Italy dal tocco vagamente femminile.

Sponsor
Amici del Museo