Rietzschel Heli-Clack, 1910

Rietzschel Heli-Clack, Germania, 1910

Alexander Heinrich Rietzschel fonda la Optische Anstalt A. Hch Rietzschel nel 1896 a Schwabing, un sobborgo di Monaco. Rietzschel, originario di Dresda, aveva appreso la professione di ottico e meccanico di precisione alla Carl Zeiss Jena.

I primi prodotti dell’azienda furono obiettivi e nel 1900 Rietzschel produsse la sua prima macchina fotografica, la Clack. Le fotocamere di Rietzschel comprendevano modelli per dilettanti e da studio per professionisti.

Nel 1921 la compagnia fu acquistata dalla Bayer che l’assegnò a sua volta alla Agfa –  Actien   Gesellschaft für anilin   FAbrikation – nel 1925.

Dal 1927 il marchio Rietzschel sparisce dai prodotti.

Il modello Heli-Clack comprende una gamma di fotocamere a piastre pieghevoli realizzate da Rietzschel dal 1909 fino a quando la società è stata rilevata da Agfa nel 1925.

Alcuni modelli possono essere identificati dal nome “Heli-Clack” sulla parte anteriore dello standard dell’obiettivo.

Sponsor
Amici del Museo