REGIONE VENETO

Un territorio ricco di storie, fascino. Villafranca di Verona si trova nel Veneto, prima regione turistica d'Italia.

6437Verona e la sua provincia rappresentano una delle prime mete turistiche italiane con circa 15 milioni di presenze l’anno.
Siamo a 1 ora da Venezia e a soli 20 min dal Lago di Garda, da Verona, da Mantova.

Il Veneto è una delle mete turistiche più conosciute e ambite al mondo, la regione più accogliente d’Italia, prima assoluta in termini di presenze turistiche. Grazie al suo patrimonio culturale, al suo paesaggio e alla varietà di ambienti ed ecosistemi, è in grado di soddisfare un ampio ventaglio di esigenze e di presentare ai visitatori numerose offerte: dal turismo d’arte a quello balneare, dal termale allo sportivo, dalla montagna alla campagna. La Regione del Veneto è posizionata nel nord-est dell’Italia, punto di incrocio obbligato per le grandi vie di comunicazione che vanno da ovest ad est e da nord a sud del continente europeo. Il territorio è prevalentemente pianeggiante, collinare per il 15%, mentre le montagne coprono il 29% del territorio. Il Veneto si caratterizza per la sua straordinaria varietà paesaggistica: oltre alle rinomate città di forte interesse artistico e culturale (Venezia, Verona, Vicenza, Padova,Treviso, Rovigo e Belluno), sono presenti bellezze naturali quali gli scenari delle Dolomiti e degli Altopiani e della Pedemontana veneta, le rive del lago di Garda, il paesaggio dei Colli Euganei, le moderne località balneari, senza tralasciare il Parco del Delta e i Parchi regionali del Veneto. A completare il quadro sono le manifestazioni culturali, gli appuntamenti folcloristici con interessanti manifestazioni enogastronomiche , i centri di cura di livello internazionale come il rinomato settore termale. Negli ultimi 20 anni il Veneto ha fatto registrare una crescita eccezionale della propria economia diventando uno dei maggiori poli di sviluppo dell’economia italiana. Il turismo resta la vocazione della regione grazie al più alto numero di presenze in Italia (ben oltre 60 milioni) ed un sistema forte di esercizi ricettivi. All’industria turistica appartiene il settore congressuale con un’offerta strutturale che supera gli 800 contenitori di diverse tipologie; il tutto distribuito in zone ad alta valenza turistico-ricettiva e con buoni collegamenti stradali e ferroviari. Degni di particolare rilievo sono i poli congressuali che si sviluppano nel complessivo territorio regionale. Inoltre il settore può contare su attori in grado di realizzare ed erogare un’ampia varietà di prodotti, si spazia da quelli in grado di rispondere a standard “internazionali” a numerosi altri, capaci di soddisfare le richieste di differenti segmenti di domanda.

Venezia, foto di Ivano Mercanzin VENEZIA
È il primo comune della regione per popolazione e per superficie.
Comprende sia territori insulari che di terraferma ed è articolato attorno ai due distinti centri di Venezia (al centro dell’omonima laguna) e di Mestre (nella terraferma).
La città di Venezia è stata per più di un millennio capitale della Repubblica di Venezia e conosciuta a questo riguardo come la Serenissima, la Dominante e la Regina dell’Adriatico.
Per le peculiarità urbanistiche e per il suo patrimonio artistico, Venezia è universalmente considerata una tra le più belle città del mondo ed è annoverata, assieme alla sua laguna, tra i patrimoni dell’umanità tutelati dall’UNESCO: questo fattore ha contribuito a farne la seconda città italiana (dopo Roma) con il più alto flusso turistico, in gran parte proveniente da fuori Italia.
Il centro storico di Venezia, sorge in mezzo alla laguna omonima, su un totale di centodiciotto isolette, separate da canali navigabili e collegate tra loro da ponti ad uso esclusivamente pedonale.
Nella laguna attorno al centro storico si trovano svariate isole edificate .Tra le isole maggiori si ricordano Murano, Burano celebri rispettivamente per la lavorazione del vetro e dei merletti.

Da non perdere
Piazza San Marco e il suo Campanile, Palazzo Ducale, il Ponte dei Sospiri, il Ponte di Rialto, la Basilica di San Marco, la basilica di Santa Maria della Salute, le torri dell’Arsenale

VICENZA
È conosciuta come “la città del Palladio” – che vi realizzò numerose architetture nel tardo rinascimento – ed è un luogo d’arte tra i più importanti anche oltre l’ambito veneto. È infatti meta di turismo culturale con flussi da ogni parte d’Italia ed internazionali. I numerosi contributi architettonici di Andrea Palladio ne fanno una realizzazione artistica eccezionale: nel 1994 la città è stata inserita tra i Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, di cui sono parte anche le ville palladiane del Veneto (dal 1996).
Capitale italiana per la lavorazione dell’oro, è uno dei poli fieristici più importanti d’Italia e tra i più conosciuti al mondo.
Curiosità: Il quotidiano londinese Times ha inoltre inserito Vicenza tra le 10 mete italiane più cool.

Da non perdere
Basilica Palladiana, Teatro Olimpico, Villa Capra Valmanara, Loggia del Capitanio, Piazza dei Signori e la Rua, Basilica Santuario della Madonna di Monte Berico, Oasi naturalistica degli stagni di Casale, le Ville Palladiane, le Terme di Recoaro, la partita a scacchi di Marostica

PADOVA
Città di grandi tradizioni artistiche e culturali, Padova vanta oltre 3000 anni di storia, che hanno lasciato in eredità alla città una miniera di monumenti di grande valore storico-artistico. E’ una città culturalmente viva tutto l’anno e vi offre una fitta rete di eventi da non perdere. Dall’arte alla musica, dal teatro al cinema, dallo sport al folklore: sono tante le occasioni di incontro per poter vivere il territorio, tanti i momenti di confronto tra contemporaneità e tradizione in cui riscoprire riti, storie e culture della nostra città. Benvenuti a Padova, Terra Madre di Storia e Cultura.

Da non perdere
Cappella degli Scrovegni massimo capolavoro di Giotto, Caffe’ Pedrocchi, uno dei locali storici più famosi d’Italia, di fronte al Pedrocchi sorge l’Università il Bo’, una delle più antiche d’Europa con il famoso teatro Anatomico e la cattedra di Galileo Galilei, Palazzo della Ragione, Palazzo Zabarella, antica dimora Carrarese ora prestigiosa sede di mostre ed eventi.

Sponsor
Amici del Museo