Proposta didattica Scuola Secondaria 1° grado

Visita guidata didattica

Vedere per capire, capire per conoscere.
Alla scoperta dell’uomo attraverso le proprie creazioni.

Gli oggetti che l’uomo crea, nascono da una profonda necessità d’identità riguardo allo spazio e al tempo. La visita permette in una breve valutazione storica, di ricomporre le coordinate culturali di un’epoca, scoprendo nell’evoluzione della tecnologia, le ambizioni esistenziali di diverse generazioni.

  • Auto d’Epoca: Durata del percorso circa 60 minuti.
  • Biciclette: Durata del percorso circa 20 minuti.

Vedere per capire, capire per conoscere.
Musica e dintorni.

La collezione di strumenti musicali presenti in Museo, offre la possibilità di conoscere e ritrovare le origini del suono, sperimentando con un dispositivo manuale la riproduzione di  vere e proprie armonie sonore e vedere strumenti sconosciuti come cembali e organetti.

  • Strumenti Musicali: Durata del percorso circa 20 minuti.
Obiettivi e Orientamento
  • Orientare i ragazzi verso una rilettura della storia, avvicinandoli all’evoluzione delle innovazioni tecniche e meccaniche, visibili i tangibili nelle vetture esposte.
  • Introdurre elementi di geografia nazionale, europea o internazionale, mostrando le diversità delle automobili e il loro uso di funzione della loro provenienza o ubicazione geografica.
  • Sensibilizzare i ragazzi sulle regole della strada ( Codice della strada ).
  • Illustrare come sono cambiare le velocità dei mezzi di trasporto e i ritmi della vita, sempre più dipendenti da essi, mostrando varie scoperte/innovazioni che hanno contribuito al progresso: la luce = i fanali, l’energia = il motore a benzina, il suono = il clacson, l’elettricità = le batterie…
Laboratorio

All’interna del Museo è possibile sviluppare diverse attività di laboratorio, ciascuna appositamente studiata e indirizzata alla specifica fascia di età e scolarità. I laboratori sono percorsi educativi che si avvalgono del bene culturale presente in museo per approfondire tematiche culturali storiche e contemporanee.

Una parte dell’attività è svolta in laboratorio e una parte nelle sale espositive per permettere all’alunno di produrre esperienze personalizzate a contatto con l’oggetto museale.

Il Museo Nicolis ogni anno produce un allegato nel quale illustra dettagliatamente le attività di laboratorio al fine di migliorare l’offerta educativa nell’ambito della didattica museale.

Sponsor
Amici del Museo