Kodak Eastman, Folding Autographic Brownie 2A

Kodak Eastman, Folding Autographic Brownie 2A, USA, 1926

La Kodak Folding Autographic Brownie 2A è una macchina di dimensioni superiori rispetto ai modelli di quegli anni, nasce per una fascia di clienti che volevano realizzare stampe di alta qualità o ingrandimenti. Il soffietto va estratto manualmente dall’utente facendolo scorrere lungouna slitta con scala metrica per la messa a fuoco.

Per quanto riguarda il termine Autographic, a inizio ‘900 la Kodak lancia una serie di pellicole dotate di una “carta carbone” sul retro. Attraverso una finestra presente sul dorso delle macchine fotografiche si poteva “autografare” ogni fotogramma.

 

Sponsor
Amici del Museo