Maserati, 1977, Kyalami

Maserati “Kyalami”, Frua, 1977.

Presentata al Salone di Ginevra del 1976, dopo che l’italo-argentino Alejandro De Tomaso aveva già assunto il controllo dell’azienda, la Kyalami, ristilizzata nel frontale da Tom Tjaarda, riprende le linee del coupé Longchamp, disegnato da Pietro Frua e prodotto dalla De Tomaso Automobili.

Offerta sia con il motore 4200 che con il più potente 4900, la vettura, pur offrendo quei criteri di potenza ed eleganza da sempre presenti nelle creazioni della Casa del Tridente, non ebbe il successo commerciale che aveva arriso ai modelli precedenti.

 

 

Veicolo
Marca: Maserati
Modello: Kyalami
N. Cilindri / Cilindrata: 8 a V/4136 cc
Potenza: 225 CV a 6000 g/min
Velocità: 235 km/h
Peso: 1790 kg
Lunghezza: 445 cm
Larghezza: 195 cm
Altezza: 135 cm
Periodo di produzione: 1976 - 1983
Esemplari prodotti: 198
Carrozzeria:
Marca: Frua
Tipo: Coupè
Il museo su Instagram