Mansell Nigel – REGNO UNITO

Nigel Ernest James Mansell (Upton-upon-Severn, 8 agosto 1953) è un ex pilota britannico di Formula 1, campione del mondo di Formula 1 nel 1992 e del campionato di Cart nel 1993.

Soprannominato il “Leone d’Inghilterra”, il grande Nigel Mansell, figura tra i campioni di F1 più amati dal grande pubblico. . Il suo stile di guida, spericolato e al tempo spesso spettacolare faceva impazzire le folle.

Volanti:

  • Il volante MOMO presente nella nostra collezione era montato sulla Lotus 91, che il pilota guidò durante il Campionato mondiale di F1 del 1982. In quell’occasione Mansell non partecipò a ben 3 corse, ma riuscì ad ottenere un 3° posto al Gran Premio del Brasile ed un  al Gran Premio di  Monaco.
  • Possedere il suo volante MOMO progettato per la sua Williams FW11B è un onore per il nostro museo. Nel Campionato mondiale di F1 del 1987 Mansell gareggiò egregiamente qualificandosi secondo, dopo il compagno di squadra Nelson Piquet, grazie alla vittoria nei Gran Premi di: San Marino, Francia, Gran Bretagna, Austria, Spagna e Messico.
  • Il volante MOMO presente nella nostra collezione era montato sulla Ferrari 641, che il pilota guidò durante il Campionato mondiale di F1 del 1990. In quell’occasione Mansell salì per ben 5 volte sul podio, conquistando altri punti iridati grazie a 2 quarti posti, rispettivamente ai Gran Premi di Brasile ed Italia.
  • Il volante PERSONAL presente nella nostra collezione è testimone di quella magnifica stagione che vide il pilota inglese vincere il Campionato Mondiale di Formula 1 nel 1992, alla guida della monoposto Williams FW14, denominata “l’auto venuta da un altro pianeta”, poiché era perfetta in tutto: affidabilità, estetica, aerodinamicità e meccanica. Mansell conquistò così il titolo piloti, ottenendo nove vittorie e tre secondi posti, mentre la Williams vinse il quinto titolo costruttori con 10 vittorie e 164 punti.

(Fonte: Formula1.com)

Ph. Daniele Amaduzzi

Sponsor
Amici del Museo