Locomobile, 1900, Steam Runabout, Vapore

Locomobile “Steam Runabout” – 1900

Il primo mezzo “auto-mobile” della storia è il Carro di Cugnot del 1769; dotato di un motore a vapore, bicilindrico, di ben 50.000cc, pesava circa 4-5 tonnellate.

Il motore a vapore ebbe una notevole diffusione agli albori dell’industria dell’automobile;  le vetture a vapore erano una “curiosità”, e attrassero comunque l’attenzione della classe media statunitense, che era infatti attirata dalle ultime novità tecnologiche. La Locomobile, creata nel 1899 da John Walker e Amzi Barber acquisendo la fabbrica di vetture a vapore Stanley, debutta con auto a vapore e nel 1903 si convertì alle vetture con motore a scoppio, cessando definitivamente nel 1904 la produzione di quelle a vapore. I modelli proposti erano fra i più lussuosi e costosi del periodo nonostante fossero soggetti a non pochi inconvenienti: scarsamente affidabili, poco pratiche da guidare, predisposte a rischi connessi all’incendio del combustibile, lente nel raggiungere le condizioni operative e provviste di un piccolo serbatoio dell’acqua (quest’ultimo forniva infatti un’autonomia di soli 32 km).

La Locomobile, con una struttura portante realizzata in legno, era dotata di un semplice motore a due cilindri e di un generatore a vapore che funzionava a petrolio. Nel 1900 in America il 40 % delle vetture prodotte erano a vapore, il 38% erano dotate di motore elettrico e solo il 22% di motore a scoppio; nel giro di pochi anni tuttavia il motore a scoppio soppiantò definitivamente quello a vapore, mentre continuò ancora per alcuni anni a rimanere in auge, soprattutto in America, il motore elettrico.

La vettura del Museo è un modello Steam (in inglese Vapore) con carrozzeria runabout, termine americano equivalente al nostro spider; la semplice carrozzeria è dotata di un divanetto a due posti, dietro il quale si può notare un baule di vimini, tipico accessorio “post-vendita” del periodo. Questo modello presenta un motore a due cilindri, caldaia riscaldata a petrolio, a produzione rapida di vapore. La generale leggerezza del veicolo è evidenziata dall’uso di cerchi a raggi quasi ciclistici; mentre lo sterzo ancora del tipo a barra, agiva sulle ruote anteriori e garantiva la direzionalità del mezzo. L’impianto sterzante è posizionato sul lato destro del guidatore dove sono presenti anche le leve dell’ acceleratore a mano ed il freno a mano.

Veicolo
Marca: Locomobile
Modello: Steam runabout (bicilindrico a vapore)
Velocità: 40 km/h
Peso: 470 kg
Lunghezza: 230 cm
Larghezza: 158 cm
Altezza: 156 cm
Periodo di produzione: 1899 - 1903
Carrozzeria:
Marca: Locomobile
Tipo: Runabout
Sponsor
Amici del Museo