Le auto del Museo Nicolis nel nuovo video di Ed Sheeran e Andrea Bocelli. “Amo Soltanto Te”, una poetica celebrazione dell’amore

Il Museo Nicolis, testimone d’eccezione in questa straordinaria fusione universale di arte, talento e musica.

L’amore non ha età, non è retorica, è questa l’aria che si respira nel bellissimo video di “Amo Soltanto Te”, brano nato dalla collaborazione fra due celebrità della musica internazionale, Andrea Bocelli ed Ed Sheeran.

Nella maestosa cornice di Villa Arvedi, sulle colline veronesi, in un’atmosfera di gioia e festa, si celebra un matrimonio speciale. Gli sposi e gli invitati, interpretati da bambini, si preparano a festeggiare l’evento e arrivano all’appuntamento a bordo delle straordinarie vetture del Museo Nicolis.
Fervono i preparativi e arrivano gli ospiti, dalla bellissima Rolls Royce “Silver Spirit” del 1980 scendono due nobiluomini, l’imponente berlina della  nota Casa automobilistica inglese ne definisce la classe sociale.
Nella suggestione del regista Gaetano Morbioli di Run Multimedia, i personaggi e le auto si fondono in un’atmosfera magica, grazie alla sua capacità di cogliere preziosi dettagli e di valorizzare le scene con immagini emozionanti.
In questo contesto si inseriscono anche il “Maggiolone” Volkswagen del 1976, simbolo della generazione hippy che negli anni ’70 proclamava anticonformismo e libertà come stile di vita, immagine che evoca perfettamente nella versione cabriolet la “Beetle” del Nicolis.
Lo stesso desiderio di evasione si respira anche con la leggendaria Harley Davidson XL 883 special degli anni ‘90,  che pervade la scena quando i due giovani biker  arrivano alla chiesa in sella al mito di Milwaukee.
La narrazione si conclude con la splendida  e inimitabile Maserati “Indy 4900” del 1973 del Nicolis che sfreccia sul vialetto della Villa per accompagnare all’altare la giovane sposa nel suo giorno più bello! Non poteva che essere una Maserati coupè con l’inconfondibile livrea Vignale, gioiello di stile e design italiano a sugellare questo originale matrimonio.

“In questo video la simbiosi fra musica, emozioni ed immagini è sorprendente ed entusiasmante” afferma Silvia Nicolis Presidente del Museo Nicolis, “è un grande onore condividerla attraverso le nostre Collezioni e artisti di questo calibro.  Le automobili  sono lo specchio della società e della sua espressione, aspetto che emerge anche in questa rappresentazione. La musica è una forma d’arte universale di altissimo livello, per un Museo è senza dubbio una opportunità moderna ed immediata di trasferire cultura oltre ogni confine, al di sopra di qualsiasi interferenza ”.

SCHEDA VIDEO

Titolo: “Amo Soltanto Te”

Artisti:                   Andrea Bocelli, Ed Sheeran

Il Regista:             Gaetano Morbioli

Produzione:          Run Multimedia

Auto:                      Rolls Royce “Silver Spirit”, 1980 | Museo Nicolis

               Volkswagen “Maggiolone”, 1976 | Museo Nicolis

 Maserati “Indy 4900”, 1973 | Museo Nicolis

Moto:                    Harley Davidson XL 883 special, 1989 | Museo Nicolis

Location:               Villa Arvedi, Grezzana

Link del video

 

Nota per la redazione

Il Museo Nicolis è uno dei più importanti musei privati a matrice industriale nel panorama internazionale. Museo privato, custodisce ben 8 collezioni d’epoca: centinaia tra auto, moto e biciclette, macchine fotografiche e per scrivere, piccoli velivoli, accessori di viaggio e tanti oggetti vintage, opere dell’artigianato e dell’ingegno umano. Un emozionante viaggio nel tempo in 6000mq, oltre 1 km di percorso espositivo. Nel 2018 conquista a Londra, il prestigioso e ambito premio “Museum of The Year” al The Historic Motoring Awards.

Il Museo Nicolis rappresenta un “unicum” nel suo genere e viene indicato come emblematico della moderna cultura d’impresa. I Nicolis, infatti, sono da oltre 70 anni imprenditori nel recupero di materie prime e secondarie e l’azienda di famiglia, il Gruppo Lamacart di Villafranca di Verona è leader nel recupero e lavorazione della carta da macero. Concetti quali “raccolta” e “riutilizzo”, che hanno guidato la crescita d’impresa cartaria, sono gli stessi che hanno alimentato la passione per il collezionismo di Luciano Nicolis, consentendogli di vedere dei “gioielli” dove altri vedevano solo rottami e aiutandolo nella instancabile opera  di ricerca che lo ha portato a scovare in tutto il mondo auto d’epoca, a recuperarle, restaurarle e riportarle all’antico splendore. Una passione che ha restituito alla storia dell’automobile, e non solo, un patrimonio altrimenti perduto.

 

PRESS OFFICE Giulia Brandiele

press@museonicolis.com M. +39 342 9158700

 

Dove: Museo Nicolis | Villafranca di Verona | Viale Postumia, 71

Quando: Aperto dal Martedì alla Domenica. Chiuso il Lunedì.

Orario: continuato 10-18

Contatti: 045 6303289

info@museonicolis.com

tel +39 045 6303289 / 6304959 fax +39 045 7979493

 

 

Sponsor
Amici del Museo