Ferrari, 1990, F1, Automobile.

Ferrari, 12 cilindri, 1990, F1.

Il 12 cilindri, nonostante la intrinseca complessità, è tra le tipologie di motore più impiegate in passato in Formula 1. Frazionare quanto più possibile il numero di cilindri in rapporto alla cilindrata totale, infatti, costituisce un espediente tecnico utile al raggiungimento di elevati regimi di rotazione valori e di potenza. La stagione inaugurale del Mondiale Piloti di Formula 1 (1950) vede la sola Ferrari schierare monoposto spinte da unità a 12 cilindri.

Nell’immaginario collettivo, la Ferrari è la Casa che meglio rappresenta la scuola motoristica dei 12 cilindri ad alte prestazioni. 

 

Marca: Ferrari
N.cilindri/cilindrata: 12 a V/3497,6 cc
Potenza massima: 680 CV a 12.7560 giri/min

Potenza specifica: 194 CV/I
Numero valvole: bialbero a 5 valvole
Alimentazione: Weber – Marelli
Frizione: multidisco
Lubrificazione: a carter secco

cambio: rapporti + retromarcia elettroidraulica

Sponsor
Amici del Museo