Evento, Lamacart, flotta Iveco.

Il Gruppo Lamacart sceglie Iveco per ampliare la sua flotta al servizio dell’ambiente. Al Museo Nicolis l'evento di consegna dei camion con allestimento scarrabile B.T.E.

29 gennaio 2018 – Si è tenuto al Museo Nicolis, l’evento che ha visto protagonista IVECO per la consegna di 10 Stralis AT260S48 Y/FS-D al Gruppo Lamacart, attività nata negli anni ‘30 grazie all’intraprendenza di Francesco Nicolis, che decise di “raccogliere ciò che gli altri gettano via: la carta da macero”.
Negli anni ‘60 il figlio Luciano Nicolis trasforma questa iniziativa in una azienda strutturata, oggi guidata dalla terza generazione che, attraverso l’offerta di soluzioni industriali al servizio dell’ambiente, l’ha resa leader in Europa nel settore del recupero della carta.

La cerimonia ufficiale si è svolta a Villafranca di Verona al Museo Nicolis, dove Luciano ha collezionato oggetti introvabili e preziosi, che l’interesse per la meccanica lo ha portato a cercare in tutto il mondo: dalle automobili alle motociclette e biciclette, dagli strumenti musicali alle macchine fotografiche e per scrivere.
Oggi le attività della famiglia sono portate avanti con la stessa passione e professionalità dai figli Thomas Nicolis, presidente Lamacart e da Silvia Nicolis, presidente del Museo.

L’allestimento dei veicoli è stato curato dalla Busi Group, azienda all’avanguardia nel settore della produzione e commercializzazione di prodotti per la raccolta, la compattazione e il trasporto del rifiuto, attraverso la B.T.E. Busi Tecnologie Ecologiche, società del gruppo, che vanta un team di ingegneri e progettisti specializzati nella creazione di attrezzature di alta qualità, in grado di rispondere alla richiesta specifica del cliente, come in questo caso, con il massimo livello di personalizzazione.

 

 

Sponsor
Amici del Museo