Sponsor
Amici del Museo

DeLorean, 1981, DMC 12

DeLorean “DMC 12” – 1981

John Z. DeLorean è stata una delle più controverse figure del mondo automobilistico fra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta. Giovane dirigente della General Motors a Detroit, egli coltivava da sempre il sogno di costruire una vettura che portasse il suo nome e il sogno divenne realtà. Infatti dopo avere costituito in America nel 1975 la DeLorean Motor Company (DMC), costruì in Irlanda del Nord, grazie a robusti finanziamenti del governo inglese, la fabbrica di automobili dalla quale nel 1981 uscirono le prime DMC 12. Il sogno svanì presto: nel 1982, già sopraffatto dalle difficoltà e dai debiti accumulati, DeLorean fu addirittura messo in prigione con l’accusa, infondata, di traffico di cocaina.

La vettura da lui creata, la DMC 12, anche se dotata di un motore di derivazione Peugeot, che non le consentiva prestazioni esaltanti, ha comunque lasciato una traccia fra le granturismo di quegli anni. Alla progettazione del telaio aveva contribuito anche Colin Chapman, il patron della Lotus; la carrozzeria invece, costruita interamente in acciaio satinato con l’apertura delle porte ad ali di gabbiano porta la firma di Giorgetto Giugiaro.

DeLorean nel Videoclip, J-Ax & Fedez ft. Alessandra Amoroso, “Piccole Cose”.

 

 

Veicolo
Marca: DeLorean
Modello: DMC 12
N. Cilindri / Cilindrata: 6 a V/2850 cc
Potenza: 130 CV a 5500 g/min
Velocità: 175 km/h
Peso: 1270 kg
Lunghezza: 4265 cm
Larghezza: 1855 cm
Altezza: 1170 cm
Periodo di produzione: 1981 - 1982
Carrozzeria:
Marca: DeLorean
Tipo: Coupè