Debutto, Mascotte “Freccia”, Museo Nicolis.

Natale a Verona, Lago di Garda e provincia. Mille eventi in programma.

Ha debuttato ufficialmente “Freccia”, la simpatica mascotte del Museo Nicolis, il cane pilota con gli occhialoni e il giubbotto in pelle.

E’ stato presentato in occasione della presentazione a Verona, a Palazzo Barbieri,  di “Natale a Verona, sul Lago di Garda e nella provincia” 2019.

Nella magica atmosfera natalizia creata da Babbo Natale e i suoi elfi, Santa Lucia e Gastaldo e tutte le mascotte del territorio veronese, Freccia ha sfilato con tutte le mascotte dei Parchi veronesi tra cui gli amici Prezzemolo di Gardaland, l’orso andino Tunk del Parco Natura Viva, il cane Baldo e Pradabella della Funivia di Malcesine-Monte Baldo.

“Dalla cultura al divertimento per le famiglie, dall’enogastronomia al turismo religioso. E ancora, dallo sport al turismo “esperienziale”. Con oltre mille eventi in calendario tra città e provincia, è partita oggi ufficialmente l’edizione 2019 di “Natale a Verona, sul lago di Garda e nella provincia”. Per l’occasione, questa mattina, con una grande festa di presentazione, sono stati ricevuti in municipio tutti i principali protagonisti dell’evento. Giunti a Palazzo Barbieri con un corteo che ha attraversato tutta piazza Bra, Babbo Natale e Santa Lucia, accompagnati dalle principali mascotte della manifestazione, sono stati accolti dal sindaco Federico Sboarina insieme all’assessore al Commercio Nicolò Zavarise e al presidente di Confcommercio Verona Paolo Arena. Presenti anche il presidente del Comitato Verona Luciano Corsi e alcuni dei rappresentanti degli undici Comuni della provincia coinvolti, il sindaco di Villafranca Roberto Dall’Oca, il sindaco di Valeggio sul Mincio Alessandro Gardoni, l’assessore alle Manifestazioni e promozione territorio di Bussolengo Massimo Girelli, l’assessore al commercio di San Bonifacio Simona De Luca e il consigliere delegato alle manifestazioni di Bardolino Carlotta Bonuzzi.Fonte veronanetwork.it

Sponsor
Amici del Museo