BMW, 1956, Isetta 250

BMW “Isetta 250” – 1956

L’Isetta fu presentata nel 1953 dalla Iso Automotoveicoli Spa, azienda nata nel 1939 con il nome di Isothermos per la produzione di scaldabagni e frigoriferi.

Convertitasi dopo la guerra alla produzione di motociclette, la Iso passò poi negli anni Sessanta alla produzione di veloci Gran Turismo equipaggiate con potenti motori americani V8.

In Italia la produzione dell’ Isetta terminò nel 1955, ma la vettura continuò ad essere costruita, su licenza in diversi paesi europei.

Il modello esposto è una Isetta 250 di produzione tedesca, chiamata anche motocoupé per le sue ridotte dimensioni. Aveva una forma tondeggiante che ricordava la cabina di un elicottero e un’abitabilità sufficiente per due persone.

Particolare era l’apertura frontale dell’unica portiera, alla quale erano fissati il volante e il piantone dello sterzo. Famose sono rimaste le partecipazioni della Isetta di fabbricazione italiana alla Mille Miglia del 1954, con vittoria nella speciale classifica all’Indice di prestazione, e del 1955.

2015 – E’ stata esposta alla Mostra, 70 di Faema, MUMAC, Milano

2018 – Shooting, Video Gianni Morandi.

Veicolo
Marca: Abc
Modello: Isetta 250
N. Cilindri / Cilindrata: 1/245 cc
Potenza: 12 CV a 5800 g/min
Velocità: 85 km/h
Peso: 370 kg
Lunghezza: 2285 cm
Larghezza: 1380 cm
Altezza: 1360 cm
Periodo di produzione: 1955-1962
Carrozzeria:
Marca: BMW
Tipo: Biposto
Sponsor
Amici del Museo