1910, bicicletta del Pompiere

Bicicletta del Pompiere, diffusa dai primi del ‘900 circa.

Questo modello di bicicletta, veniva costruito nei primi anni del ‘900, era destinata ai vigili del fuoco che operavano all’ interno delle industrie petrolchimiche.

La dotazione di questa bicicletta comprendeva oltre alla manichetta per l’ acqua arrotolata nel telaio, un becco a lancia, un piede di porco, una piccola ascia, la sirena (funzionante tramite attrito sulla ruota anteriore) il casco ed un fanale a carburo.

Le manopole ed i pedali sono in legno, il freno era previsto sulla sola ruota anteriore.

L’esposizione di biciclette legate ai mestieri ha uno scopo principalmente didattico, volto a raccontare che, nella storia, questo mezzo di trasporto veniva impiegato in svariati modi e tramandato di generazione in generazione. Molto spesso subivano modifiche, migliorie e riadattamenti in base alle innovazioni del momento.
Certamente la bicicletta rimane uno degli oggetti più emblematici di artigianato, creatività e racconti di vita.

 

2020 Esposta a CosmoBike Show
2019 Esposta all’evento Ci.Te.Mo.S
2017 Protagonista in Tv, Easy Driver, RAI
2013 Eposta a Palazzo della Ragione, Milano “Che Storie!” di Museimpresa

 

 

Sponsor
Amici del Museo