corsa, 1949, Bianchi, specialissima Parigi-Rubaix

Bianchi, corsa Specialissima Parigi Rubaix, 1949. Italia

Questa Bianchi “Specialissima Parigi-Rubaix”, era la bicicletta ufficiale preparata appositamente per l’ antica (dal 1896) e durissima corsa omonima.

Il regolamento prevedeva tratti sul pavè, spesso infangato da percorrere obbligatoriamente con il pignone fisso: bluffare era impossibile!

L’ edizione del 1949 vide lo sfortunato Coppi spartire curiosamente “ex aequo” il primo posto con il francese Mahè.

Note tecniche:

  • Alla ruota: doppio pignone: ruota libera + fisso
  • Cambio CAMPAGNOLO intitolato a questa corsa e denominato appunto Parigi-Rubaix
  • Mozzi BIANCHI-CAMPAGNOLO
  • Freni UNIVERSAL tipo 49
  • Manubrio su misura AMBROSIO
  • Sella BROOKS
  • Cerchi in lega leggera NISI
  • Levachiodi
  • Borraccia in alluminio BIANCHI
  • Gonfleur BIANCHI ( caricato ad aria compressa per il gonfiaggio istantaneo di ruote in caso di foratura)

BI068

Sponsor
Amici del Museo