Hupfeld & Ronisch, autopiano con orchestra

Triphonola_Hupfeld & Ronisch – anni ’20 circa – Germania

Il primo autopiano fu brevettato in Francia nel 1860.  Questo strumento usava come supporto musicale delle tavolette in legno, su cui erano posizionati dei chiodi, ognuno di quali azionava una nota. Altri costruttori perfezionarono il sistema utilizzando come supporto musicale carta forata in rotoli.
Il modello “Reproducing” riusciva addirittura a riprodurre l’esatto tocco del pianista.
Grande successo ebbero negli Stati Uniti, con una produzione totale di 4 milioni di esemplari.
Sponsor
Amici del Museo