Ansaldo, 1924, 4/CS

Ansaldo “ 4/CS ” – 1924

La Ansaldo Automobili, sezione della S.A. Gio. Ansaldo di Genova, fu costituita nel 1918 e rimase attiva, con diverse ragioni sociali, fino al 1945.

La 4 CS è la versione sportiva del modello 4, presentato nel 1919, e contribuì in modo determinante a costruire la fama dell’Ansaldo come Casa automobilistica sportiva

La vettura del Museo fu acquistata nuova da Ettore Mayr, rappresentante trentino dell’Ansaldo: la sua vettura doveva essere, come auto da dimostrazione, più veloce della media. Mayr, recatosi in fabbrica per scegliere la vettura, manifestò le sue inclinazioni sportive per ottenere qualche “lavoretto” alla testata, un accorgimento che gli permise di spremere un paio di cavalli in più alla sua CS. Questa modifica, unitamente al cambio ravvicinato a sole tre marce che la vettura adottava di serie, gli permise di percorrere il chilometro lanciato su una base misurata dall’A.C. di Trento a 119 km/h contro i 110 km/h promessi dalla Casa e di ottenere diversi successi in gara, fra i quali la vittoria alla corsa in salita “Trento-Bondone” del 1924.

Nel 2014 ha partecipato alla  Mostra, Nel segno del Cavallino Rampante, Museo Caproni Trento 

Veicolo
Marca: Ansaldo
Modello: 4 CS
Potenza: 48 CV a 3000 g/min
Velocità: 110 km/h
Lunghezza: 3910 cm
Larghezza: 1590 cm
Altezza: 1750 cm
Periodo di produzione: 1922 - 1926
Carrozzeria:
Marca: Ansaldo
Tipo: Torpedo
Sponsor
Amici del Museo