Alcyon, anni ’20, BMA

Alcyon”BMA” – anni 20 – Francia

La Alcyon è una casa automobilistica e motociclistica francese attiva dal 1902 al 1954.

Nata come azienda di biciclette nel 1890, dal 1902 la Alcyon esordisce nella produzione di motocicli. I primi modelli realizzati sono bicilindrici a V e verticali e in seguito nel 1912, monocilindri da corsa. Negli anni a seguire le motociclette Alcyon diverranno famose sia per il grande numero di esemplari prodotti sia perché verranno portate alla vittoria da vari piloti nelle numerose gare dell’epoca, fregiandosi anche del titolo di Campione nazionale Francese.

Nel 1926 nasce la Alcyon Italiana montata dalla Società Anonima Italiana Alcyon di Enrico Peila, che importa le varie parti della macchina dalla Francia e realizza la Alcyonette 98cc. Dagli anni venti agli anni trenta vengono commercializzati modelli di case consorziate come Armor, Thomann e Labor.

Nel 1954 il marchio Alcyon verrà assorbito dalla Peugeot, terminando così la sua gloriosa storia durata per più di mezzo secolo.

NOTE TECNICHE:

  • Colore nero e argento
  • Trasmissione a catena
  • Frizione assente
  • Freni meccanici solo posteriori a tenaglia
  • Sella Brown
  • Borsina porta attrezzi
  • Parafanghi anteriori e posteriori
  • Fanale anteriore ad acetilene
  • Pompa per gonfiaggio
  • Sospensione anteriore con piccola molla, posteriore assente

 

Veicolo
Marca: Alcyon
N. Cilindri / Cilindrata: 1/98 cc
Velocità: 45 km/h
Sponsor
Amici del Museo