corsa, 1987, Grandis

Bicicletta da corsa, Grandis, 1987. Italia

Salvino GRANDIS, classe 1920, ha iniziato a costruire biciclette nel 1930. Salvino diventò presto capo officina presso una ditta veronese. Questa nel 1965/66 chiuse l’attività.

Fu così che Grandis pensò di dare inizio ad una sua produzione, con il proprio marchio. All’ inizio del 1980 entrarono in azienda i figli Ezio e Mario. La produzione oggi sventaglia tra una vasta gamma con particolare riguardo per i modelli “Corsa” e “MTB” con i quali la Grandis ha ottenuto significative affermazioni sportive. Attualmente la Grandis è in fase espansiva e sta ampliando il proprio stabilimento.

Note tecniche:

  • Modello di alta gamma
  • Telaio al top ( per quell’ anno): tubi COLUMBUS CR/MO doppio spessore con congiunzioni microfuse
  • Passaggio interno dei cavi del cambio e del deragliatore
  • Manubrio e attacco TTT
  • Gruppo SHIMANO “Ultegra”

BI089

Sponsor
Amici del Museo